Aschieri: "Chiunque saprà usarli"

Defibrillatori, lezioni per strada e nei luoghi aggregativi. Parte la campagna Facile.Dae

12 gennaio 2019

 

Progetto Vita lancia una nuova campagna sul territorio piacentino. Si chiamerà Facile.Dae, il progetto che prevede lezioni fast e molto semplici in giro per la città. Operatori e studenti delle scuole superiori insegneranno ai cittadini l’utilizzo dei defibrillatori. Lo faranno in un modo diverso rispetto al passato: per strada, dentro alle Chiese, nei luoghi aggregativi. Saranno addestramenti alla portata di tutti con l’impiego di un tempo minimo per una massima resa. “Oltre ai tradizionali corsi abbiamo pensato di introdurre una modalità più veloce – ha spiegato Daniela Aschieri, responsabile di Progetto Vita. Chi vedrà un manichino a terra e assisterà in diretta a una simulazione di salvataggio, sarà invogliato a fermarsi e ascoltare le spiegazioni. Basterà carpire le nozioni base per essere in grado di utilizzare il prezioso strumento e salvare delle vite” – ha spiegato Aschieri.

Intanto sono stati posizionati 100 defibrillatori su 150 previsti, nella zona di viale Dante e alla Farnesiana. Uno ogni 150 metri. “Gli amministratori sono stati molto collaborativi – ha spiegato Aschieri – restano però altri 50 Dae da collocare. Chiediamo un minimo sforzo per individuare i condomini dove installare gli ultimi strumenti rimasti”. Complessivamente Piacenza città e provincia conta quasi 900 defibrillatori posizionati.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE