Via Neve

Trovato morto vicino alla doccia aperta: tragica caduta per un piacentino

12 gennaio 2019

Forse colto da malore, un piacentino di 55 anni è caduto mentre usciva dalla doccia e non si è più ripreso. E’ accaduto in via Neve a Piacenza, in una palazzina situata all’incrocio con via Scalabrini. Ieri, 11 gennaio, intorno a mezzogiorno i suoi vicini hanno notato una chiazza d’acqua sul soffitto e hanno subito allertato la polizia. La tragedia è avvenuta probabilmente nella serata di giovedì scorso.

Sul posto, oltre agli agenti della volante, sono intervenuti anche gli uomini della squadra mobile e i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 55enne. La vittima è stata trovata riversa sul pavimento all’uscita della doccia, con il capo sanguinante a causa della caduta. L’acqua, ancora aperta da ore, ha allagato il pavimento infiltrandosi fino al piano sottostante e provocando l’allarme dei vicini di casa.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza