Un 23enne pregiuducato

Dosi di cocaina nelle calze, magrebino arrestato da carabinieri fuori servizio

15 gennaio 2019

Un 23enne magrebino, pregiudicato e in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato nella tarda serata di lunedì 14 gennaio con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. A mettergli le manette sono stati due carabinieri della Stazione di Piacenza Levante, liberi dal servizio, che lo hanno fermato per un controllo mentre, con fare sospetto, scendeva da un’auto in via Torta a Piacenza.

Il giovane ha subito tentato la fuga, ma è stato raggiunto e bloccato dai militari, ai quali ha opposto resistenza e procurando loro ferite giudicate guaribili in 7 giorni. Dalla perquisizione è emerso che il pregiudicato nascondeva nelle calze e nel giubbotto 15 dosi di cocaina per un totale di 11 grammi pronte per essere spacciate.

La droga è stata sequestrata e il 23enne è stato arrestato e trattenuto presso la caserma di Via Beverora. Il giudice ha quindi convalidato l’arresto e l’uomo è stato condotto in carcere in attesa di processo; dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE