Sabato notte di follia

“Degrado, sporcizia e topi”. In via Marinai cittadini esasperati, nei sotterranei cimiteri di auto

21 gennaio 2019

Auto abbandonate nei sotterranei divenuti autentici “cimiteri per automobili”, sporcizia, vandalismi e topi che scorrazzano indisturbati. E’ un autentico grido d’aiuto quello lanciato dagli abitanti di via Marinai d’Italia l’indomani della folle notte nel corso della quale alcune persone si sono divertite mandando in frantumi portoni di ingresso dei palazzi e auto in sosta.

“Qui, a partire dalle 5 del pomeriggio, scatta il coprifuoco – ci ha detto uno dei residenti di via Marinai -. I lampioncini dei condomini sono stati tutti rotti e quando cala il buio, inutile ripararli, vengono sistematicamente rotti: c’è paura ad uscire, qui fuori in strada ci sono personaggi che preferiscono combinare i loro affari al buio”.

IL SERVIZIO COMPLETO SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE