A Borgonovo

Armati di cutter tentano la rapina in banca, ma il sangue freddo dei dipendenti manda a monte il colpo

23 gennaio 2019

La ferma reazione dei cassieri che si sono rifiutati di consegnare il denaro ha mandato a monte una rapina in banca andata in scena ieri, martedì 22 gennaio, in una banca di Borgonovo. E’ accaduto nel corso della mattinata, in via Roma: stando alle informazioni raccolte, due uomini, di cui uno armato di cutter, si sono presentati al bancone dell’istituto con il volto parzialmente celato da un maglione alzato fin sopra al mento e nascosto da un cappellino. Uno dei due ha scavalcato il bancone e ha minacciato i dipendenti intimando loro, senza successo, di consegnare il denaro. Il rifiuto dei dipendenti ha probabilmente spiazzato i due malviventi ai quali non è rimasto che darsi alla precipitosa fuga in strada. Sull’episodio indagano i carabinieri di Borgonovo che stanno esaminando i filmati registrati dalle telecamere a circuito chiuso.

IL SERVIZIO COMPLETO SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE