Calendasco

Ladri alla casa di riposo: operatrici chiuse in mensa e assalto alla cassaforte

14 febbraio 2019

Minuti di grande paura per due operatrici sanitarie della casa di riposo “Sereni Orizzonti” di Calendasco, che sarebbero state rinchiuse nel refettorio della struttura dai ladri che avevano fatto irruzione nella notte durante lo scorso fine settimana.
I malviventi, una volta bloccata la porta della mensa con all’interno le due donne, avrebbero sfondato a mazzate la cassaforte a muro in un ufficio, per un bottino di poche centinaia di euro.

Il condizionale per il momento è d’obbligo perché sulla notizia è stato mantenuto il più stretto riserbo da parte degli investigatori.

TUTTI I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE