Raccolta fondi

Cena da tutto esaurito, ora ci sono i fondi per gli ausili all’ambulanza di Ottone

4 marzo 2019

L’organizzazione della Pro loco di Vigolzone ha segnato ancora un’altra vittoria nella partita della generosità. I 170 posti della cena solidale di ieri sera, 2 marzo, al ristorante “Biscione” di Grazzano Visconti, sono andati rapidamente esauriti e questa super donazione ha concluso la raccolta fondi aperta il 19 dicembre da Libertà per sostenere l’acquisto di un’ambulanza per Ottone, Cerignale e Zerba.

Obiettivo già raggiunto grazie alla sensibilità dimostrata da tutta la provincia – e non solo – che ha permesso di devolvere al conto corrente a sostegno della causa migliaia di euro. Ora si aggiunge il tassello prezioso da Vigolzone: l’assegno consegnato da Camillo Ronda della Pro loco a Giulia Marena della Croce Rossa di Ottone contribuirà all’acquisto di ausili e mezzi per l’ambulanza che sostituirà la “Ottone 1”, arrivata in paese nel 2000. La cena è stata totalmente offerta dagli sponsor: il titolare del ristorante “Il Biscione” di Grazzano Visconti, Raffaello Savi; Achille Savi per i formaggi; la famiglia Savi di San Polo per i salumi e le Cantine Romagnoli per il vino.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE