Guardia di finanza

Due etti di droga negli slip, arrestato. Scoperti grazie al fiuto del cane antidroga

8 marzo 2019

Ancora una volta, grazie al fiuto del cane antidroga, la Guardia di finanza di Piacenza ha intercettato e arrestato un cittadino di origine ivoriana, di 22 anni, con addosso circa 200 grammi di hashish.

Durante un controllo presso il sottopassaggio della stazione ferroviaria, il giovane alla vista dei militari ha cercato di dileguarsi. Raggiunto dalla pattuglia ha consegnato solo mezzo grammo di hashish; gesto che non ha convinto il fiuto del cane che con insistenza ha continuato a segnalare la presenza di stupefacente. Da una perquisizione sono emersi, nascosti all’interno degli slip, due panetti di hashish da un etto ciascuno, dai quali si sarebbero potute ricavare quasi 1200 dosi che avrebbero fruttato all’incirca 2000 euro.

Dagli accertamenti è risultato che il giovane ivoriano si trova regolarmente sul territorio italiano, è senza fissa dimora e fonti di reddito ed era già stato segnalato perché trovato in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente. Il 22enne è stato arrestato.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE