Tra via Giordani e via Nasolini

Follia nella notte: auto impazzita falcia un ciclista, fugge e poi si schianta. Quattro feriti gravissimi, conducente arrestato

10 marzo 2019

È stato arrestato dalla polizia il piacentino di 24 anni protagonista nella notte di due incidenti stradali da lui stesso provocati in seguito ai quali quattro persone si trovano ora a lottare per la vita. Stando alle notizie raccolte, gli esami tossicologici avrebbero riscontrato presenza di alcol e droghe nel sangue del conducente.

Il 24enne, alla guida di una Seat Leon, poco dopo le 2, stava percorrendo via Giordani ad altissima velocità: nei pressi della scuola primaria ha centrato un ciclista 31enne che era in compagnia di una ragazza rimasta illesa. L’uomo versa in condizioni gravissime all’ospedale di Modena; la sua prognosi è riservata.

Anziché prestare soccorso, il giovane alla guida della Seat, ha proseguito a tutta velocità verso via Nasolini; alla rotatoria lo schianto contro un albero. Le tre persone a bordo della vettura pirata sono state trasportate all’ospedale in gravi condizioni, mentre il conducente, che ha riportato solo alcune escoriazioni, è stato condotto in questura. Per i tre giovani occupanti della Seat Leon si è reso necessario il trasferimento all’ospedale di Parma. In particolari, due ragazze diciottenni avrebbero riportato ferite gravissime.

A supporto degli agenti impegnati nella ricostruzione di quanto accaduto, anche le testimonianze di alcuni automobilisti, oltre alle immagini delle telecamere di sorveglianza.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE