Dopo la radiazione

Pro Piacenza, presentata in tribunale la richiesta di concordato

11 marzo 2019

Il Pro Piacenza ha presentato questa mattina, lunedì 11 marzo, la richiesta di concordato al collegio del tribunale di Piacenza presieduto da Stefano Brusati. La società rossonera il 18 febbraio scorso era stata radiata dal campionato di serie C in seguito alla grave crisi finanziaria. A inizio anno giocatori e dirigenti avevano lasciato la società che non aveva pagato gli stipendi per diversi mesi.

Dopo aver saltato tre gare, il 17 febbraio la squadra era scesa in campo con una formazione di sette giovanissimi che aveva rimediato una sconfitta 20-0 contro il Cuneo.

Sulla società del presidente Maurizio Pannella pendevano anche alcune richieste di fallimento. Ora si attende il pronunciamento del tribunale in merito alla richiesta di concordato.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE