Giornata mondiale

Malattie reni: 250 piacentini gravi e oltre cento trapiantati

15 marzo 2019

 

Le malattie renali sono spesso asintomatiche e subdole e nel momento in cui si manifestano, nella maggior parte dei casi, è già tardi. Proprio per sensibilizzare su questa delicata tematica quest’anno la giornata mondiale del rene ha fatto tappa al centro commerciale Ipercoop di Piacenza con i medici e gli infermieri del reparto di nefrologia e dialisi dell’ospedale di Piacenza. Ai cittadini che hanno aderito all’iniziativa è stata provata la pressione e sono state fornite tutte le informazioni utili per riconoscere i primi campanelli d’allarme. “Curare i reni significa preservare la persona anche da altre malattie – ha spiegato il primario Roberto Scarpioni – abbiamo in cura 250 pazienti con insufficienza renale terminale e seguiamo 105 trapiantati. Ogni anno siamo in grado di intercettare oltre mille pazienti che seguiamo nel tempo con terapie mirate a rallentare le malattie”.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE