In classifica è 93esima su 107 città

Clima: Piacenza tra le città peggiori d’Italia. Troppo caldo d’estate, freddo e nebbia in inverno

25 marzo 2019

Imperia, Catania e Pescara sono le tre città italiane che possono vantare il clima più vivibile in base alla classifica pubblicata dal quotidiano “IlSole24ore” che prende in considerazione gli anni dal 2008 al 2018.
Nell’elenco Piacenza figura al 93esimo posto su 107 città italiane.
L’indice è frutto di indicatori come soleggiamento, indice di calore, ondate di calore, eventi estremi, brezza estiva, umidità relativa, raffiche di vento , giorni annui di pioggia, nebbia e giornate fredde.
La posizione peggiore, 103 su 107 riguarda proprio quest’ultima voce: giornate fredde ovvero giorni consecutivi in cui la temperatura è inferiore a tre gradi. Male ovviamente anche la nebbia per la quale Piacenza è 96esima, 87esima per indice di calore, ovvero giornate consecutive in cui la temperatura supera i 30 gradi.
Complessivamente il caldo estivo e il freddo invernale hanno determinato il posto in classifica di Piacenza.
In questa lista, come facilmente prevedibile le coste, il sud e le isole (sei città nella top ten) hanno una posizione migliore rispetto al centro nord.
Alcune curiosità: Siracusa si distingue per le ore di sole, Perugia per la brezza estiva, Aosta e Sondrio per l’assenza di giorni di nebbia, Mantova è la provincia che ha registrato l’aumento più significativo di temperatura media in dieci anni, pari a un grado centigrado.
Le città della Pianura padana sono fortemente penalizzate: la maglia nera va a Pavia (107esima) preceduta da Vercelli, Novara e Lodi.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza