Giornate Fai

Cinquemila visitatori dal Nord Italia a bocca aperta davanti ai nostri tesori

26 marzo 2019

 

Le bellezze del nostro territorio ci ricordano da dove arriviamo, gli innumerevoli intrecci che definiscono le nostre origini. Ci sono angoli sontuosi e sfacciati altri che restano nascosti e ognuno ha la propria storia affascinante, potremmo dire unica, tramandata nei secoli.

A ricordarci quanto immenso sia il patrimonio culturale della nostra civiltà sono le Giornate Fai promosse dal Fondo Ambiente Italiano che hanno fatto tappa anche nel Piacentino sabato 23 e domenica 24 marzo. Giunta alla 27esima edizione, la manifestazione si è trasformata in una grandiosa festa itinerante per un pubblico vastissimo. Almeno 5mila le presenze registrate nelle tappe dell’itinerario “Ad quartum lapidem”, proposto dalla delegazione di Piacenza, guidata da Letizia Anelli a Quarto, Bobbio, Podenzano e Monticelli d’Ongina. Non solo piacentini ma anche turisti arrivati da ogni parte del Nord Italia per ammirare le bellezze che ci circondano.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE