Patente ritirata

Contromano in tangenziale, fermata dalla polizia donna si giustifica: “Colpa del navigatore”

26 marzo 2019

Una donna al volante di una Panda viaggiando contromano sulla tangenziale sud è passata davanti agli occhi increduli degli agenti di una volante di polizia. E’ accaduto domenica mattina. La donna è stata raggiunta e fermata: “Non è stata colpa mia – si è difesa l’automobilista – ma del navigatore”. Le è stata ritirata la patente ed è stata sanzionata per aver percorso contromano la tangenziale. Un’infrazione che sulla base del codice della strada va da 318 a 1272 euro.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE