Alla Fondazione

“Uomo sostituito da intelligenza artificiale”: De Masi e il lavoro del futuro

12 aprile 2019

Come cambierà il lavoro nel XXI secolo. Se n’è parlato ieri, 11 aprile, nella sede della Fondazione di Piacenza e Vigevano nell’ambito del terzo “Giovedì della Bioetica” con Domenico De Masi, dell’Università La Sapienza di Roma. L’appuntamento è stato organizzato dall’Istituto Italiano di Bioetica – sezione Emilia Romagna. Teorico del paradigma post-industriale, la ricerca sociologica di De Masi si è concentrata sui nuovi assetti economici, sulle nuove forme di convivenza, sui nuovi lavori e sull’ozio creativo come sintesi di studio, lavoro e gioco. Anche nei sui libri De Masi passa in rassegna le trasformazioni concrete del lavoro “dalla schiavitù alla rivoluzione industriale, dall’intelligenza artificiale con cui verrà sostituito molto lavoro intellettuale”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza