Sarà estradato

Ricercato internazionale era in transito a Piacenza: arrestato macedone

13 aprile 2019

Due arresti sono stati compiuti dalla squadra mobile della divisione criminalità organizzata estera della Questura di Piacenza..
Il primo ha riguardato un cittadino macedone di 56 anni, sul quale era stato emesso un mandato di ricerca internazionale dal tribunale del suo paese di origine, a seguito di un episodio di lesioni gravi compiuto nei confronti di un connazionale nella capitale macedone.
E’ stato intercettato in via Roma a Piacenza e condotto alle Novate in arresto provvisorio in attesa di estradizione. Dovrà scontare nel suo paese 4 anni di prigione.

Il secondo arresto ha riguardato un cittadino 45enne di Campobasso e residente a Piacenza,  prelevato nella sua abitazione in centro città in esecuzione di una ordinanza emessa dal tribunale di Pescara in seguito a un cumulo di pene. L’uomo si è reso responsabile di una serie di reati, che vanno dall’evasione alla rapina, dalla resistenza a pubblico ufficiale alle lesioni fino al possesso di armi. Dovrà scontare quasi 6 anni di galera.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE