Relazione Ausl 2018

Cantieri edili, in uno su tre il lavoro non è sicuro: “Alto il rischio di cadute”

15 aprile 2019

Un cantiere edile su tre non è a norma. È il dato più preoccupante che emerge dalla relazione sull’attività del 2018 del “Programma igiene e sicurezza ambienti di vita e di lavoro” dell’Ausl di Piacenza. Su 318 controlli in edilizia, nella nostra provincia in cento casi sono state riscontrate violazioni.

“Il problema maggiore è legato alla prevenzione delle cadute dall’alto – spiega il dottore Giovanni Lombardi, direttore del programma -. Spesso troviamo ponteggi montati male e non regolari, oppure operai senza le protezioni adeguate”. La buona notizia è che tutti i cantieri hanno rispettato le prescrizioni di sicurezza che sono state date dagli esperti dell’azienda sanitaria. E così la violazione si è tradotta in una ammenda amministrativa, senza tradursi in una denuncia penale.

TUTTI I DETTAGLI SU LIBERTA’

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE