Partita benefica

“Il grande cuore dei papà”: i ringraziamenti del prefetto Maurizio Falco

16 aprile 2019

È stato un forte abbraccio fra pubblico e privato quello siglato attraverso la partita “Il grande cuore dei papà piacentini”. Nel palazzo della prefettura di Piacenza, sono stati omaggiati gli sponsor che hanno contribuito in maniera decisiva alla buona riuscita dell’evento sportivo allo stadio Garilli organizzato lo scorso 19 marzo dall’associazione “Progetto Vita” in collaborazione con le istituzioni locali.

Sono state consegnate le maglie-ricordo ai rappresentanti di Confindustria, Confapi, Autonoleggio Andrea Tour, Bulla Sport, Cna, Seta, Misericordia, Anpas, Angelino, Bakery, San Martino, Croce Rossa Italiana, Confcommercio, Intesi software, La Pizza +1, Nordmeccanica, Gas Sales Energia e Piacenza Calcio. Nel salone delle armi, poi, è stata scatta una foto di gruppo con la promessa di ritrovarsi l’anno prossimo a organizzare un altro mega appuntamento dedicato a “Progetto Vita” e alla diffusione del defibrillatore.

“Il settore pubblico e quello privato non sono in concorrenza, ma devono lavorare insieme in modo partecipe alle dinamiche della società – ha evidenziato il prefetto Maurizio Falco -. Ciò è successo con la partita “Il grande cuore dei papà piacentini”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE