Verificate 80 persone

Controlli dei carabinieri, arrestato spacciatore in via Torricella

20 maggio 2019

carabinieri della Stazione di Piacenza Levante hanno arrestato in via Torricerlla, a Piacenza, un 27enne nato in Gambia, in Italia senza fissa dimora, mentre spacciava dosi di hashish.
I militari, in servizio nel pomeriggio di domenica, hanno osservato lo spacciatore che dopo essersi fermato con la sua bicicletta ed aver parlato con un altro straniero, ha provato ad allontanarsi velocemente. E’ stato quindi raggiunto, fermato e controllato. Nella tasca destra dei pantaloncini corti che indossava sotto i pantaloni aveva otto dosi di hashish del peso complessivo di 6 grammi, già pronte per essere spacciate. L’imputato si è giustificato affermando che la droga era poca e per uso personale. Il giudice ha convalidato l’arresto, rinviando il processo al prossimo 13 novembre. Al termine della seduta l’accusato è ritornato in libertà.

CONTROLLI STRAORDINARI A QUARTIERE ROMA E NELLE FRAZIONI
Anche alla luce dei recenti fatti di cronaca, la Compagnia carabinieri di Piacenza ha effettuato controlli straordinari nel quartiere Roma e nelle frazioni di Mortizza e Gerbibo

Nel corso della sola giornata di sabato sono state controllate più di ottanta persone ed una sessantina di veicoli. E in qualche caso è spuntata della droga: sono stati segnalati quali assuntori di stupefacenti quattro pregiudicati. Si tratta di un giovane milanese 25enne, un giovane piacentino 23enne, un 35enne residente in provincia di Pavia ed un 39enne residente a Castel San Giovanni. Complessivamente sono stati sequestrati circa 10 grammi di marijuana.
Non solo: uno straniero 49enne è stato denunciato per inosservanza delle leggi sugli stranieri, visto che al momento del controllo era sprovvisto del permesso di soggiorno.
Infine un 31enne, residente in provincia di Lodi è stato denunciato perché aveva alzato troppo il gomito. Era alla guida della sua autovettura con un tasso alcolemico pari a 1,12 grammi per litro. Gli è stata ritirata la patente.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE