Stanno tutti bene

Intossicati dal fumo della grigliata, famiglia portata in camera iperbarica

21 maggio 2019

Pare ci sia una grigliata alla base della intossicazione da monossido che ha spinto una famiglia di origine egiziana a correre al pronto soccorso di Piacenza nella mattinata di ieri.
All’alba, padre, madre e quattro figli hanno iniziato a manifestare segni di debolezza, come giramenti di testa e nausea. Si sono quindi presentati all’ospedale di Piacenza, dove sono stati visitati e trasferiti all’ospedale di Fidenza, per essere sottoposti al trattamento in camera iperbarica.
Fortunatamente si sono ripresi, ma sono stati di nuovo trasportati a Piacenza per qualche ora di osservazione.
Stando alla ricostruzione, tutto sarebbe nato da una grigliata effettuata sotto un tendone a lato della loro abitazione. Pare che il fumo abbia invaso la casa, la famiglia non vi avrebbe dato peso ed è andata comunque a letto, svegliandosi però in condizioni preoccupanti.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE