Nuovo scalo merci a Le Mose

Nel piano trasporti spunta la quarta corsia sull’A1 tra Piacenza e Modena

11 luglio 2019

 

 

Una quarta corsia sull’A1 tra Modena (interconnessione con A22) e Piacenza. Un progetto atteso e ambizioso che adesso trova conferma nel nuovo piano regionale dei trasporti. A questo si aggiunge la realizzazione e l’allacciamento del nuovo scalo e di nuovi raccordi a Piacenza Le Mose. Sono alcune delle opere inserite nel pianto integrato dei trasporti 2025 adottato dall’Assemblea legislativa con il voto favorevole del Partito democratico, le astensioni di Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia e i voti contrari del Movimento 5 stelle. Contro le grandi opere stradali anche Sinistra italiana e Silvia Prodi che in sede di votazione si sono astenuti ad accezione del voto sul capitolo che riguarda le infrastrutture stradali in cui ha espresso il proprio ‘no’. Il Piano regionale integrato dei trasporti (Prit) è il principale strumento di pianificazione della mobilità, di persone e merci, della regione. Definisce e sviluppa gli obiettivi strategici, descrive il sistema di azioni previsto per il loro perseguimento.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE