A Sarmato a Villa Tanzi

Successo per Paolo Fresu e il suo Devil Quartet: viaggio nel jazz acustico

27 giugno 2018

Non hanno tradito le attese Paolo Fresu e il suo Devil Quartet, che ieri sera hanno guidato il pubblico di Sarmato, accorso numeroso nella splendida cornice di Villa Tanzi, in un viaggio attraverso le morbide suggestioni del jazz più caldo, appuntamento imperdibile della XXI edizione del Valtidone Festival. La storica formazione del trombettista di Berchidda, icona del jazz e della musica italiana nel mondo, ha proposto soprattutto i pezzi più belli dell’ultimo album Carpe Diem, un concetto moderno ma allo stesso vicino alla tradizione del jazz acustico.

Per la prima impennata del cartellone diretto da Livio Bollani il Festival ha quindi potuto applaudire un poker di maestri di stile, colonne portanti dello scenario jazz nazionale: Bebo Ferra alla chitarra, Paolino Della Porta al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria. Una formazione da capogiro per un concerto fatto di tonalità acustiche, un’impronta sulla quale Paolo Fresu ha sentito il bisogno di lavorare per tornare alle origini, all’essenza più profonda della sua musica.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Provincia

NOTIZIE CORRELATE