Nomine

Coldiretti Piacenza: Giorgio Rossi confermato alla guida dei pensionati

7 marzo 2018

Giorgio Rossi è stato confermato al timone dei Pensionati di Coldiretti Piacenza. La nomina è avvenuta durante l’assemblea provinciale di mercoledì 7 marzo. Il nuovo consiglio eletto dall’assemblea è formato da Tarcisio Bassi, Camillo Massari, Gian Luigi Repetti, Giorgio Rossi, Tranquillo Serena, Roberto Stragliati, Franco Varani, Maurizio Ziliani, Vittorio Zucchi. Il nuovo consiglio, oltre al presidente Rossi, ha eletto due vicepresidenti:Tarcisio Bassi e Vittorio Zucchi.

“La grande partecipazione all’assemblea – ha affermato il presidente Crotti – testimonia l’attaccamento dei nostri senior, che sono ancora imprenditori attivi, molto motivati e molto stimolanti per i giovani. E’ necessario e questo è l’invito che rivolgo a tutti i presenti di oggi, che la loro esperienza e la loro passione sindacale vengano trasferite alle nuove generazioni, in quanto il loro è un modello fondamentale per affrontare le sfide del futuro”.

Durante l’assemblea Crotti ha illustrato il Manifesto politico di Coldiretti, firmato in Italia da oltre 700 candidati alle elezioni politiche che si sono svolte domenica 8 marzo.

Prevede cinque punti da realizzare a costo zero nei primi 100 giorni del Governo:- L’ etichettatura obbligatoria con indicazione dell’origine della materia prima su tutti i prodotti alimentari;- L’istituzione di un Ministero del Cibo per garantire un’unica regia normativa;- Processi di semplificazione burocratica e attività di controllo coordinata; – Via al segreto sulle importazioni di prodotti agroalimentari; – La legge sui reati agroalimentari.

Il direttore di Epaca Riccardo Piras ha invece presentato tutta l’operatività della struttura focalizzando l’attenzione sulle malattie professionali e sulle convenzioni della carta vantaggi cui hanno diritto tutti i pensionati associati.

 

 

CATEGORIE: Economia e Politica Provincia

NOTIZIE CORRELATE