Nuovo consiglio

Coldiretti nel segno della continuità: Marco Crotti confermato alla guida

17 maggio 2018

20180517-211438.jpg

Marco Crotti è stato confermato, all’unanimità, presidente di Coldiretti Piacenza. Crotti ricoprirà l’incarico per i prossimi cinque anni. Nel 2015 era subentrato al timone a Luigi Bisi in una staffetta che aveva portato quest’ultimo alla presidenza di Terrepadane. Imprenditore agricolo alla guida di un’azienda di 200 ettari dedita alla coltivazione del pomodoro a Cortemaggiore, Crotti ha alle spalle una lunga militanza in Coldiretti che già nel 1987 lo portò alla guida del movimento giovanile nazionale.

Nel suo intervento, Crotti ha ricordato le priorità dell’organizzazione sul territorio, quali la tutela della montagna, la difesa delle nostre produzioni, gli interventi per fronteggiare i danni provocati dalla fauna selvatica, ma anche il potenziamento dei servizi e l’importanza di creare una base sindacale vivace e unita.

L’assemblea di oggi – composta dai presidenti delle sezioni presenti sul territorio a loro volta eletti nelle scorse settimane – ha anche scelto il nuovo consiglio, che sarà così composto: Marco Crotti, Ugo Agnelli, Tiziano Bargazzi, Valter Bongiorni, Giampiero Cremonesi, Giacomo Delmolino, Domenico Giafusti, Thomas Manfredi, Gianluca Maserati, Gianfranco Mazzoni, Giorgio Merli, Andrea Minardi, Angelo Peggiani, Daniele Raggi, Filippo Ronda, Paolo Sartori, Gianmaria Sfolcini, Michele Stragliati, Andrea Testa, Marco Zanelli e Giancarlo Zucca.

20180517-211701.jpg

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Provincia

NOTIZIE CORRELATE