Gazzolo scrive a Conte

Rimborsi danni da maltempo, il Governo ferma i finanziamenti

11 agosto 2018

La mancata approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri – della deliberazione sui risarcimenti al territorio piacentino relativi ai danni per maltempo del 2016 e 2017, ha indotto l’assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo, a scrivere una lettera al premier Giuseppe Conte, con l’invito per il Governo a muoversi in fretta, per tutelare il diritto ai rimborsi di cittadini e imprese danneggiati dalle ondate di maltempo di quei periodi.

Un atto sul quale erano giunte rassicurazioni per un via libera prima della pausa estiva. Le risorse per finanziare gli indennizzi, infatti, erano già state reperite dal Governo Gentiloni nelle scorso mese di aprile.
Per Piacenza, in particolare, a beneficiare dei contributi potranno essere i privati e le aziende di tutti i Comuni della provincia che, nei 2 anni passati, hanno scontato danneggiamenti a causa di piogge, nevicate e gelicidio. dalle precipitazioni eccezionali del periodo 27 febbraio-27 marzo del 2016 alla siccità dell’estate 2017, fino alle nevicate e al gelo di novembre e dicembre passati, soprattutto in Val Nure e Val Trebbia.

CATEGORIE: Economia e Politica Provincia

NOTIZIE CORRELATE