Correre in Libertà

Poker di marce nel weekend. A Carpaneto la Scarpineda

19 maggio 2017

Ben quattro marce in tre giorni. E’ in arrivo un fine settimana davvero ricco di eventi per i piacentini amanti della corsa. Si comincia venerdì 19 maggio, con la marcia Avis a Pontenure. Sabato 20 maggio, il bis con la marcia della scuola elementare di San Polo di Podenzano. Domenica 21 maggio, poi, gli appuntamenti con la corsa saranno addirittura due in un giorno solo: a Carpaneto si farà la “Scarpineda”; a Sala Mandelli, invece, andrà in scena “Intrecci di vite”.

Ma ripartiamo da capo. E vediamo gli eventi nel dettaglio. Venerdì 19 maggio, a Pontenure, l’orario di partenza per i podisti sarà libero: dalle 18 e 30 alle 19 e 30. Questa marcia è organizzata da Fiasp (Federazione italiana amatori sport) e Avis. E avrà due percorsi: da 5 e 10 chilometri. Il punto di ritrovo è fissato nella frazione di Valconasso.

Sabato 20 maggio, invece, il ritrovo è alla scuola elementare di San Polo di Podenzano. Anche in questo caso, la partenza sarà libera dalle 17 e 30 alle 18 e 30. E i percorsi saranno sempre due: da 6 e da 10 chilometri. Ad organizzare l’evento sono Fiasp, gruppo sportivo Bipedi e, appunto, la scuola elementare del paese.

Domenica 21 maggio, a Sala Mandelli di Nibbiano, andrà invece in scena “Intrecci di vite”. Questo appuntamento è organizzato dal Centro sportivo italiano (Csi) in collaborazione con Round Table Piacenza e Comune di Nibbiano e il ricavato andrà all’Associazione dell’hospice di Borgonovo. Tre i percorsi di questa marcia: da 5, 9 e 15 chilometri. Il punto di partenza e arrivo è alla Cantina La Torretta e si potrà prendere il via dalle 8 e 30 fino alle 11.

Infine – e sono quattro – sempre domenica 21 maggio, ma a Carpaneto, sarà la volta della Scarpineda. Ad organizzare questa marcia, che è giunta alla sua 44esima edizione, sarà il Gruppo marciatori Avis del paese. Qui i percorsi saranno ben cinque: da 4 chilometri e mezzo, adatto anche a famiglie con passeggini e disabili; e poi da 8, 11 e mezzo, 16 e 23 chilometri. «Quest’anno, abbiamo diverse novità – spiega Fabio Rapaccioli, vicepresidente del Gruppo marciatori Avis di Carpaneto -. Innanzitutto su tutti i percorsi, a parte il più corto, ci sarà un passaggio nei boschi di tre chilometri, lungo il corso del torrente Vezzeno. E poi abbiamo rifatto la segnaletica verticale in stile Cai».

Punto di partenza di questa manifestazione, che l’anno scorso ha visto ben 1300 podisti al via, è piazza XX Settembre. L’orario è libero: dalle 7 e 30 alle 8 e 30 per i tracciati più lunghi (16 e 23 chilometri); dalle 7 e 30 alle 9 per tutti gli altri.

CATEGORIE: Sport

NOTIZIE CORRELATE