La carovana rosa è passata

Il Giro d’Italia è sfrecciato nella nostra provincia, l’entusiasmo dei piacentini TUTTE LE FOTO

19 maggio 2017

Piacenza si è fermata in attesa del passaggio del Giro d’Italia, con la carovana rosa che poco dopo le 14.30 è arrivata nel territorio provinciale, percorso da est a ovest nel corso della 13esima tappa Reggio Emilia-Tortona. Alle 15 i tre fuggitivi hanno tagliato (tra l’entusiasmo di tanti presenti) il traguardo volante di Fiorenzuola, come documentato dalle immagini di Rai Due, che ha iniziato il collegamento proprio in occasione dell’ingresso dei ciclisti nella nostra provincia.
Attorno alle 15.20 i corridori hanno raggiunto Pontenure, pochi minuti dopo è arrivato l’ingresso in città, tra due ali di folla festante.

Il ritmo della corsa, tutta pianeggiante, è sostenuto (45 chilometri orari di media) e alle 15.40 i fuggitivi avevano già superato San Nicolò, dirigendosi ad alta velocità verso Castelsangiovanni.Alle 16 circa il gruppo ha passato Castelsangiovanni ed è entrato in territorio pavese.

Nel frattempo, la viabilità è tornata alla normalità dopo il passaggio della carovana rosa.

La 13esima tappa è stata vinta dal colombiano Fernando Gaviria, al suo quarto successo nell’edizione numero 100 del Giro, che con una nuova incredibile volata ha battuto allo sprint l’irlandese Sam Bennet e Jasper Stuyven.

PERCORSO – I corridori entreranno sul territorio piacentino verso le 14.50 provenienti da Parma, e toccheranno i comuni di Alseno, Fiorenzuola, Roveleto, Pontenure, Piacenza, Rottofreno e Castel San Giovanni per poi lasciare il territorio verso le 16 e proseguire il percorso in direzione Pavia.
Nella tratta cittadina, dove transiteranno verso le 15.30,  il percorso si snoderà lungo via Emilia Parmense (incluso il tratto in località Borghetto), via Colombo, via Manzoni, via Conciliazione, viale Dante Alighieri, via Bianchi, via Pietro Cella, via I Maggio e via Emilia Pavese (incluso il tratto nella frazione di Sant’Antonio).

LA MAPPA DEL PERCORSO CITTADINO

VIABILITA’ – Nelle strade interessate dal passaggio del Giro sarà vietata la sosta delle auto, con rimozione forzata. Dalle 13 alle 18.30 di oggi – o, comunque, fino a 60 minuti dopo il passaggio di fine corsa di tutti i mezzi legati alla manifestazione – è disposta la sospensione totale della circolazione al transito veicolare nei due sensi di marcia dei tratti stradali urbani ed extraurbani interessati dalla manifestazione. Le vie cittadine interessate

LE LIMITAZIONI AL TRAFFICO

Le limitazioni riguarderanno anche la strada provinciale 10R “Padana inferiore” nel tratto compreso tra il cartello di centro abitato di Piacenza fino al confine con la provincia di Pavia, percorrendo il territorio del comune di Piacenza, Rottofreno, Sarmato e Castel San Giovanni.

TRASPORTI – Il servizio di trasporto pubblico in città e provincia subirà notevoli modifiche. Le variazioni interesseranno quasi tutte le linee urbane ed extraurbane dalle 13 alle 16 circa. Le modifiche previste potranno protrarsi anche oltre l’orario previsto. Seta consiglia quindi agli utenti di consultare tutti i dettagli pubblicati sul sito internet www.setaweb.it. E’ inoltre possibile richiedere informazioni anche telefonicamente, tramite il numero 840 000 216.

LE MODIFICHE AL TRASPORTO PUBBLICO

SCUOLE – Chiusura anticipata alle 12 per tutte le istituzioni scolastiche, asili nido e servizi integrativi per l’infanzia sul territorio comunale della città.

L’ORDINANZA DEL SINDACO

AUSL – L’azienda sanitaria richiama l’attenzione dei cittadini che hanno un appuntamento già prenotato per visite ed esami strumentali negli ospedali di Piacenza, Fiorenzuola e Castel San Giovanni e in tutte le strutture sanitarie che si trovano nei centri attraversati dal percorso, alla necessità di consultare attentamente le indicazioni pubblicate dagli organizzatori per valutare tempistiche e modalità per raggiungere il luogo della prestazione.
In caso di impossibilità, l’Ausl raccomanda di telefonare al numero verde Ausl 800.651.941 per disdire la prenotazione.

SANITA’ ED EMERGENZE

SOCCORSI – Il sistema di emergenza territoriale 118 sarà potenziato in sinergia con le associazioni di volontariato Anpas e Croce Rossa. Lungo la via Emilia, nei principali centri, saranno complessivamente a disposizione 22 mezzi di soccorso, dislocati su entrambi i lati del tracciato, per garantire una tempestiva partenza in caso di necessità: oltre alla normale presenza quotidiana, sono stati attivati 1 auto infermieristica Ausl e 10 mezzi BLSD del volontariato.

METEO – Brutte notizie dalle previsioni meteorologiche. Un vortice di bassa pressione carica di umidità transiterà proprio sull’asse Castel San Giovanni – Alseno nel pomeriggio, con la possibilità di temporali anche intensi sulla fascia che segue il corso del Po.

LE PREVISIONI

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE