Incarico di prestigio

Beniamino Anselmi, un piacentino alla guida del Genoa del dopo Preziosi

17 luglio 2017

Un piacentino sarà il presidente del Genoa. Si tratta di Beniamino Anselmi, noto dirigente di banca che, nel corso della sua lunga carriera professionale, ha ricoperto i ruoli più prestigiosi all’interno dei maggiori istituti di credito italiani.

Stando alle indiscrezioni, a breve, avverrà il passaggio di consegne tra Enrico Preziosi, attuale patron della formazione rossoblu, e il gruppo Sri che ha individuato proprio nel 75enne nativo di Castel San Giovanni, l’uomo giusto per risanare il club e dare avvio a un nuovo corso.

“La trattativa è ben avviata e siamo ottimisti – ha dichiarato alla nostra redazione lo stesso Anselmi -: è peró opportuno attendere ancora due otre giorni per ultimare alcune formalità, comunque importanti. Abbiamo un progetto che riteniamo molto interessante e siamo felici di riscontrare entusiasmo e attaccamento ai colori ed una squadra motivata con una dirigenza competente. Il maggior conforto deriva dal grande entusiasmo del gruppo storico dei tifosi”.

CATEGORIE: Sport