Crotone-Piacenza 2-1

Il Piace lotta ma si arrende a Crotone: biancorossi fuori con onore

12 agosto 2017

20170812-235125.jpg

Si ferma a Crotone l’avventura in coppa Italia del Piacenza, uscito sconfitto dal match dello Scida con il punteggio di 2-1. Sconfitta con onore per i biancorossi, seguiti in Calabria da una trentina di tifosi che hanno applaudito la squadra di Franzini al termine del match decisa dai gol di Budimir e Ceccherini, intervallati dal gol della speranza di Bini.

Il tecnico di Vernasca ha schierato i suoi con la formazione che ha fatto fuori il Novara al secondo turno, con le sole eccezioni di Bini e Masciangelo, inseriti al posto rispettivamente di Castellana e Masullo. Un Piace che ha retto l’urto al cospetto della squadra di Nicola che sarà al via della prossima serie A. Solo al 26′ il gol che rompe l’equilibrio: la combinazione Tonev-Budimir colpisce, con l’ex Sampdoria che fredda Fuamgalli. Prima, il portiere piacentino è salvato dalla traversa centrata da Barberis da calcio di punizione, successivamente al gol è il palo a negare la gioia per la doppietta allo stesso Budimir. Nel finale di frazione, occasione anche per Silva e soci che vanno ad un passo dal pari con Romero, ma Cordaz riesce ad opporsi miracolosamente in due tempi.

Nel secondo tempo, Crotone che parte svagato, quasi con sufficienza; biancorossi concentratissimi e che incredibilmente pervengono al pareggio con Bini, abile ad inserirsi da destra e a freddare Cordaz per il gol dell’1-1. Calabresi che riprendono a macinare gioco ma che faticano tremendamente a trovare spazi. Fuamgalli si oppone da campione al solito Budimir e soltanto al 39′ giunge il gol che decide la sfida: Ceccherini si conferma difensore-goleador e svetta sul calcio di punizione di Barberis battendo così il portiere piacentino con il pallone che vale la qualificazione. Il Crotone, al quarto turno, se la vedrà con la vincente del match di domenica 13 agosto tra Genoa e Cesena.

Ora il Piacenza osserverà tre giorni di riposo assoluto: la ripresa degli allenamenti é fissata per mercoledì prossimo, mentre domenica prossima sarà tempo di nuovo test amichevole, al Soressi, con la Castellana. Il 27 agosto scatterà invece l’esordio in campionato: avversario, il Monza allo stadio Brianteo.

CROTONE-PIACENZA 2-1
RETI Budimir al 26′ p.t., Bini al 19′ s.t., Ceccherini al 39’s.t.
CROTONE Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Cabrera, Martella (dal 43′ s.t. Ajeti); Rohden, Izco (dal 25′ s.t. Mandragora), Barberis, Stoian (dal 20′ s.t. Trotta); Tonev, Budimir. A disposizione: Festa, Viscovo, Suljic, Borello, Dussenne, Crociata. All. Nicola
PIACENZA Fumagalli; Pergreffi, Silva, Bini; Di Cecco (dal 31′ s.t. Mora), Morosini, Pederzoli, Scaccabarozzi (dal 40′ s.t. Nobile), Masciangelo; Romero, Della Latta (dal 43′ s.t. Ferri). A disposizione: Lanzano, Criscione, Colombi, Carollo, Furlotti, Castellana. All. Franzini
ARBITRO Pinzani di Empoli
NOTE Spettatori 4.869. Ammoniti Silva, Fumagalli e Mora. Angoli 9-3.

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE