Solidarietà e sport

Correre in Libertà: due marce benefiche e in Val d’Arda si chiude il campionato di trail

12 ottobre 2017


Due marce di beneficenza e una gara di corsa in montagna: domenica sarà un’altra giornata ricca di appuntamenti per i podisti piacentini. In città il Sindacato pensionati italiani della Cgil, assieme al Centro sportivo italiano, organizza la settima edizione della Marcia di Iris. Una marcia non competitiva che servirà a raccogliere fondi per la Casa di Iris, il centro piacentino che accoglie i malati terminali.

Gli organizzatori hanno preparato ben quattro percorsi diversi da 5, 10, 15 e 18 chilometri. Tutti corrono lungo la pista ciclopedonale e le carrarecce tra Piacenza e Gossolengo. Punto di partenza per tutti sarà il bocciodromo di Montecucco, in strada Agazzana, dove alle 8 del mattino verrà dato il via alla marcia. I marciatori, tuttavia, potranno partire fino alle 9.30: l’iscrizione, al costo di 2 euro, si potrà fare sempre al bocciodromo di Montecucco.

Sempre domenica si correrà per beneficenza anche ad Agazzano, dove andrà in scena la quarta edizione della marcia della Croce Rossa “Memorial Charlie”. Si tratta di una marcia non competitiva con tre percorsi diversi: i podisti, infatti, potranno scegliere tra un tracciato da 6 chilometri, uno da 12 e un altro ancora da 18 chilometri.

Tutti e tre i tracciati hanno come partenza e arrivo la piazza principale di Agazzano e corrono lungo le colline attorno al paese, per lo più su strade asfaltate. La partenza è libera dalle 8 alle 9 del mattino. Il costo di iscrizione alla marcia è di 2 euro per i soci Fiasp (Federazione amatori sport per tutti), 2 euro e 50 centesimi per i non soci. I proventi delle iscrizioni saranno destinati alla gestione di uffici e mezzi della Croce Rossa di Agazzano.

Due marce non competitive, dunque. Ma sempre domenica ci sarà anche la possibilità di indossare un pettorale. A Castell’Arquato la squadra dei Lupi d’Appennino organizza una gara di corsa in montagna, l’Arquato Trail. Gara che è anche l’ultima prova del nostro campionato provinciale di trail. Il percorso si snoda sui sentieri delle colline di Castell’Arquato, Vernasca e Lugagnano: i chilometri complessivamente sono 22 e mezzo, il dislivello totale è di circa mille metri. Partenza alle 9 dalla piazza del Municipio di Castell’Arquato.

CATEGORIE: Sport

NOTIZIE CORRELATE