Esperienze indimenticabili

Piacentini alla Maratona di New York: “Un’emozione unica e irripetibile”

11 novembre 2017

Hanno ancora negli occhi l’emozione intensa provocata da quelle ali di folla che leggono sulla maglietta il tuo nome e lo gridano a squarciagola per incitarti, anche se non sanno chi sei e da dove vieni; che ti spingono incessantemente per 42 interminabili chilometri; che ti fanno superare i tuoi limiti anche se al 30esimo chilometro vieni colto da crampi micidiali.

La Maratona di New York non ha eguali, è unica nel suo genere, e il groviglio di sentimenti che ti si addensa dentro è indescrivibile. Lo hanno sperimentato di persona i piacentini Marcello Franchi e Daniele Maccagni.

Franchi ha completato il percorso in un ottimo 3 ore e 46 minuti; Maccagni in 5 ore spaccate.

Tutti i dettagli su Libertà oggi in edicola

CATEGORIE: Piacenza Sport