Correre in Libertà

Corsa in montagna, da sabato il nuovo trofeo d’inverno

12 dicembre 2017

Arriva una nuova sfida per gli appassionati piacentini di corsa in montagna: si chiama “Piacenza Winter Trail Combinata” ed è un circuito di quattro corse che andranno in scena di qui a febbraio. Chi farà i piazzamenti migliori, vincerà il titolo di “re” del trail di questi mesi invernali.

Il trofeo partirà già sabato prossimo, con una prima gara a Groppallo, la “Tre ore del Panettone”: la squadra di Vivo organizza infatti per il 16 dicembre una competizione su un circuito di quasi 4 chilometri che i concorrenti dovranno percorrere il maggior numero di volte possibili entro il tempo massimo di tre ore. La corsa si potrà fare da soli o in staffetta.

Tra un mese, invece, la Piacenza Winter Trail Combinata farà tappa a Prato Barbieri. Lì il 7 gennaio andrà in scena la seconda prova del trofeo: il Trail della Lumaca, lungo un anello di 15 chilometri con quasi 800 metri di dislivello positivo. Ad organizzarlo sarà la squadra di Synergy.

Il 28 gennaio, poi, i Lupi d’Appennino organizzano il Trail del Parco a San Michele di Morfasso. Diciannove, in questo caso, i chilometri con ben 1.150 metri di dislivello positivo, cioè di salite. L’ultima sfida, infine, sarà in Valnure: è il Ferriere trail festival extreme, 17 chilometri da correre di notte alla luce della frontale per arrivare fin su a Prato Grande, a 1450 metri di altezza. Una gara davvero dura, questa, e che sarà con tutta probabilità fondamentale per decidere chi sarà il campione di questo inverno 2017-2018.

“Siamo la prima provincia ad organizzare un campionato invernale in tutta l’Emilia-Romagna”, dice con soddisfazione Elio Piccoli, che è presidente della squadra di corsa in montagna dei Lupi d’Appennino e uno degli organizzatori di questo nuovo trofeo.

Tutti i dettagli sulla Tre ore del Panettone e il nuovo trofeo d’inverno martedì 12 dicembre su “Libertà”.

CATEGORIE: Sport

NOTIZIE CORRELATE