Superlega

Non basta il “miracolo” del quarto set: Calzedonia piega Wixo Lpr al tie break

26 dicembre 2017

20171226-210350.jpg

Al cospetto della più quotata Calzedonia Verona, la Wixo Lpr Piacenza cede al Palabanca ma soltanto al quinto set. Si trattava di una sfida valevole per l’ultimo turno del girone di ritorno del campionato di Superlega che vale per i biancorossi un punto soltanto.

Sfida che ha visto i ragazzi di Giuliani aggiudicarsi il primo parziale, ma cedere al ritorno scaligero nei due set successivi, guidati da un grande Stern che a fine giornata colleziona ben 23 punti. Ammirevole però la reazione di Piacenza che, dopo essere stata sotto di sei punti (19-23), trova la forza per allungare la sfida fino al tie break. Parodi e soci vanno ko dopo due ore di gioco, raccogliendo comunque gli applausi del palazzetto.

In graduatoria, la Wixo Lpr si trova ora all’ottavo posto, mentre Verona rimane al quarto. Prossimo turno previsto per sabato prossimo quando, ancora al Palabanca, sarà tempo di sfida con Ravenna.

WIXO LPR PIACENZA-CALZEDONIA VERONA 2-3
(25-22 16-25 21-25 27-25 8-15)

20171226-210443.jpg

20171226-210451.jpg

20171226-210458.jpg

20171226-210504.jpg

20171226-210512.jpg

20171226-210519.jpg

20171226-210525.jpg

20171226-210531.jpg

20171226-210537.jpg

20171226-210543.jpg

20171226-210548.jpg

20171226-210554.jpg

20171226-210600.jpg

20171226-210607.jpg

20171226-210613.jpg

20171226-210620.jpg

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso