Wixo Lpr-Azimut 3-2

Apoteosi biancorossa al Palabanca: oltre due ore di battaglia, Modena ko

10 gennaio 2018

20180110-231954.jpg

L’impresa è servita. Wixo Lpr Piacenza, nonostante un pronostico pesantemente indirizzato a favore dei più quotati avversari, ha piegato questa sera la Azimut Modena dopo oltre due ore di battaglia protrattasi al quinto set. Due punti che potrebbero pesare tantissimo al termine della stagione regolare nella corsa alle migliori posizioni play off.

È tripudio a fine serata al Palabanca dove i biancorossi, in una sfida valevole per la quarta giornata del girone di ritorno di Superlega, sono partiti in quarta, conquistando un combattutissimo primo set che però funge da sveglia per il sestetto di Stoytchev. Ngaphet e Urnalt suonano la carica e in effetti l’illusione piacentina svanisce nel corso di secondo e terzo parziale che suonano come condanna per Piacenza. Sono Fei e Clevenot a salire in cattedra e a guidare la reazione dei ragazzi di Giuliani che, dopo aver rimesso in sesto il match, completano l’opera con uno straordinario tie break.

La serata perfetta di Wixo Lpr è completa, domenica prossima, ancora al Palabanca, sarà la volta di Latina che dovrà guardarsi dall’entusiasmo ritrovato da parte di Marshall e compagni.

WIXO LPR PIACENZA-AZIMUT MODENA 3-2
(29-27 17-25 22-25 25-23 15-12)

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE