Serie C

Dopo l’addio di Monni il Pro cerca un attaccante: piacciono Sarao e Shekiladze

11 gennaio 2018

Dopo aver ricaricato le pile nella pausa invernale garantita dalle festività, il Pro Piacenza si è subito rimesso al lavoro per preparare il prossimo impegno di campionato: l’Alessandria, infatti, è dietro l’angolo e il prossimo 21 gennaio accoglierà al Moccagatta i ragazzi allenati da mister Fulvio Pea. Dopo un avvio di stagione piuttosto travagliato in termini di punti, il Pro Piacenza era riuscito ad inanellare una buona striscia di risultati utili consecutivi che lasciavano ben sperare, salvo poi cadere nelle ultime due partite di campionato contro Giana e Carrarese, rimanendo così ancora in piena zona playout.

Le voci di mercato delle ultime ore riguarderebbero l’attacco, con i dirigenti rossoneri che, dopo aver risolto consensualmente il rapporto con il giovane Simone Monni (che ha lasciato ieri, mercoledì 10 gennaio, la società di via De Longe) sono sempre alla ricerca di un elemento in grado di dare la svolta decisiva ad un reparto offensivo poco prolifico: si parla insistentemente di Manuel Sarao, 17 presenze e 3 reti con la maglia del Monopoli in questa stagione. Sul taccuino della dirigenza rossonera c’è però anche il nome dell’esterno offensivo Irakli Shekiladze, ex Tuttocuoio, ora in forza allo Spezia. Tante invece le richieste giunte per Daniele Bazzoffia: il Gubbio è sulle tracce dell’ala destra.

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso