Correre in Libertà

Sant’Antonio: tutti in marcia per la festa dei turtlitt

12 gennaio 2018

Torna la tradizionale festa di Sant’Antonio. E torna anche l’appuntamento con la “Camminata dei turtlitt”. Domenica 14 gennaio Sant’Antonio, frazione di Piacenza, celebra il suo patrono. E il Centro sportivo italiano, come da dieci anni a questa parte, organizza una marcia ad hoc. Tre i percorsi messi a punto per i podisti: il più corto è da 3 chilometri e mezzo, gli altri rispettivamente da 10 e 17 chilometri.

“Si corre lungo tratti di Trebbia davvero belli – dice Angelo Ratti, uno degli organizzatori – ma per vederli bisogna fare i tracciati più lunghi”. Unico neo: causa maltempo, c’è un po’ di fango. “Ma il tracciato da tre chilometri e mezzo – dice sempre Ratti – è completamente asciutto, lì possono andare anche le famiglie con le carrozzine”. Punto di partenza e arrivo della marcia, che prenderà il via tra le 8 e le 9 del mattino, è il campo sportivo Gotico di Sant’Antonio, in via Padre Davide da Bergamo.

Finita la corsa, chi lo desidera potrà partecipare ai festeggiamenti per il santo patrono. Come da tradizione, a Sant’Antonio, verranno preparati vassoi e vassoi di tortelli dolci, i “turtlitt” appunto. E nel pomeriggio, andrà in scena la tradizionale benedizione degli animali, con tanto di corteo che prenderà il via alle 15 e 30 dalla piazzetta di via Turbini.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Sport

NOTIZIE CORRELATE