Fair play

L’arbitro assegna il rigore per errore, giocatore del Vigolo lo fa togliere

16 aprile 2018

In un calcio, anche nell’ambito dilettantistico, sempre più votato alla ricerca del risultato, è giusto sottolineare con forza i rari, ma ammirevoli gesti di fair play che si registrano sul rettangolo verde. Ieri, domenica 15 aprile, in un match valevole per il campionato di Prima Categoria, Sarmatese-Vigolo, un giocatore del Vigolo, formazione che in quel momento si trovava sotto di un gol, diviene il protagonista della domenica.

Si tratta di Pierluigi Arcari, difensore della formazione ospite, che, a fine primo tempo interviene per evitare un clamoroso abbaglio arbitrale: il direttore di gara infatti assegna un calcio di rigore al Vigolo per un presunto fallo di mano in area tra lo stupore generale di giocatori e pubblico.

Arcari non ha esitazioni e segnala alla giacchetta nera come l’infrazione non sia stata commessa: il rigore viene annullato e il match terminerà sul punteggio di 1-1. Per la cronaca, proprio Arcari, nel corso dell’intervallo, è stato sostituito: che il gesto di fair play non sia stato accolto con favore dal suo tecnico? Difficile conoscere la verità, ma rimane un episodio che rende merito alla sportività del ragazzo, protagonista della domenica del calcio dilettanti.

CATEGORIE: Provincia Sport

NOTIZIE CORRELATE

×

Newsletter di Liberta.it

E' disponibile la newsletter di Libertà!

Per voi la possibilità di ricevere i nostri contenuti del giorno direttamente nella vostra casella e-mail.

Iscrivetevi subito! Non sono interessato, non mostrare più l'avviso