You Energy Volley

Presentata nuova società di volley, Curti: “Vogliamo qualcosa di duraturo”

3 luglio 2018

“Siamo molto soddisfatti, le ultime carte le abbiamo depositate a mezzogiorno e alla fine ci siamo riusciti: un ringraziamento speciale va dato a Confapindustria, che ha permesso di mettermi in contatto con diverse realtà del territorio, con le quali si è creata da subito una sinergia fondamentale alla riuscita dell’impresa”.

Queste le prime parole da presidente della You Energy Volley, società di pallavolo piacentina nata dalle ceneri della Wixo Lpr Piacenza, da parte di Elisabetta Curti di Gas Sales energia che, assieme al sostegno della Banca di Piacenza e Antas-Gruppo Giglio, ha impedito che il grande volley abbandonasse per sempre la nostra città. Una lunga e a tratti estenuante partita, quella per mantenere in vita la squadra (che rischiava di scomparire per mancanza di contributi economici) a cui ha preso parte anche l’amministrazione comunale, nella figura del consigliere Gian Paolo Ultori.

Una nuova realtà già subito al lavoro per quella che sarà la prossima stagione di A2: con Massimo Botti in panchina, Alessandro Fei in campo (primo tassello di un organico che potrebbe presto comprendere anche il libero Loris Manià e il palleggiatore Antonio Corvetta) non rimane che allestire il resto della squadra, compito che spetterà al direttore sportivo Aldo Binaghi e al direttore generale Hristo Zlatanov. Una scelta, quella di inserire tra i dirigenti l’ex gloria biancorossa, operata per dare continuità a quella che è stata la blasonata Pallavolo Piacenza.

Ma quali saranno gli obiettivi per questa nuova società? “Quest’anno il nostro obiettivo è quello di creare una società che possa durare nel tempo, e per fare ciò sarà necessario investire soprattutto nel settore giovanile – assicura Curti -. Altra cosa alla quale teniamo molto è la costituzione di una rete di aziende che sostengano il progetto, per evitare di trovarsi come accaduto recentemente con l’acqua alla gola”.

Non rimane che decidere dove giocherà la nuova squadra, che si chiamerà Gas Sales: si attende la costituzione del nuovo bando per la gestione del Palabanca, visto e considerato che la volontà della nuova società è quella di non abbandonare quello che è stato per tanti anni il teatro di numerose vittorie.

GUARDA LE INTERVISTE

 

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE