Ecomaratona Valdarda

Corsa in montagna, poker di Radaelli. Successo per la Marcia dei Casali

16 agosto 2018


Poker a Morfasso per Stefano Radaelli. L’atleta della Valetudo Bergamo, a Ferragosto, si è portato a casa anche la Ecovaldarda e così ha conquistato la vittoria numero quattro nel nostro campionato provinciale di corsa in montagna. Il lombardo, infatti, aveva già vinto il Trailballando, a Rivergaro; il Trail della Scarpa a Bobbio; e pure la trenta chilometri al Ferriere Trail Festival.

La corsa in Valdarda è stata combattuta. Al via, infatti, un terzetto di atleti, ha tentato la fuga. Ma la gara – 42 chilometri di sentieri tra Morfasso e Casali – era lunga. E salita dopo salita la foga dei fuggitivi è andata spegnendosi. E’ stato così che Radaelli, che a metà corsa era solo terzo, ha prima ripreso il gruppo di testa e poi ha conquistato la prima posizione, vincendo in 3 ore e 55 minuti. Alle sue spalle, in 4 ore e 2 minuti Gabriele Gaffuri che corre per i Buffalo Runners di Milano. Terzi, a pari merito, Luca Adorni (Tre Mori) e Federico Borlenghi (Triathlon Cremona Stradivari) in 4 ore e 6 minuti.

Tra le donne, invece, ha dominato la reggiana Antonella Bignardi, che ha macinato i 42 chilometri del percorso in 4 ore e 38 minuti. Alle sue spalle Aurora Maria Flentea, che corre per la squadra piacentina dei Lupi d’Appennino, si è piazzata seconda, in 5 ore e 15 minuti. Terza, la lombarda Anna Mazzetta, in 5 ore e 35 minuti.

Servizi e classifiche della gara in edicola con Libertà venerdì 17 agosto.

Nella stessa giornata si è svolta la Marcia dei Casali, un appuntamento, ormai consuetudine di Ferragosto, molto partecipato.

CATEGORIE: Sport

NOTIZIE CORRELATE