Pro Piacenza

Guai con la fideiussione. Nel frattempo altro colpo in entrata. Si lavora per Ledesma

31 agosto 2018

Fulmine a ciel sereno in casa Pro Piacenza. La società è tra quelle (due di serie B, Palermo e Lecce, e ben 10 di serie C) che rischiano otto punti di penalizzazione e una pesante multa per via della fideiussione sottoscritta con la società Finworld Spa, “soggetto – scrive la Federcalcio – non legittimato ai sensi della normativa statale vigente” e quindi non più utile “nell’ambito del sistema di garanzie previsto dalla Federazione” per rilasciare garanzie fideiussorie per l’iscrizione ai campionati.

La Federcalcio ha fissato quindi entro il 28 settembre il termine ultimo per depositare presso la Lega di appartenenza la garanzia fideiussoria necessaria per l’iscrizione in campionato, rispettivamente di 800mila euro per le squadre di B e 350mila per quelle di C. “L’inosservanza del suddetto adempimento – si legge nel comunicato ufficiale federale – costituisce illecito disciplinare ed è sanzionata, su deferimento della Procura Federale, dagli organi della giustizia sportiva con l’ammenda di euro 800.000 per le società di Serie B e di euro 350.000 per le società di Serie C, nonché con la penalizzazione di otto punti in classifica da scontarsi nel Campionato di competenza 2018/2019”.

Nessun commento dal Pro Piacenza, che intanto si accinge all’ultimo giorno della sessione estiva del mercato, che chiuderà i battenti alle 20 di questa sera. La trattativa con il centrocampista italo-argentino Cristian Ledesma, ex capitano di lungo corso della Lazio in regime di svincolo dopo l’ultima stagione che lo ha visto protagonista con la casacca del Lugano, sta inoltre proseguendo e potrebbe chiudersi nelle prossime ore.

Vero è, invece, che da mercoledì si è aggregato al gruppo un altro Under di belle speranze, vale a dire il centrocampista Federico Marchesi, classe 99, cresciuto nella cantera del Milan e lo scorso anno in forza alla Primavera della Lazio. Dalla sua anche diverse convocazioni nelle rappresentative giovanili azzurre. Altrettanto vero, nel contempo, che oltre agli ex Berretti, D’Amuri e Soresina, il Pro ha ceduto l’altrettanto giovane difensore centrale Renato Bussone (99) all’OltrepoVoghera.

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE