Serie C

Il Pro non si ferma più: tre gol al Gozzano, rossoneri in vetta alla classifica

8 ottobre 2018

Il Pro Piacenza è la squadra capolista del girone A di serie C: grazie al successo per 3-0 ottenuto oggi, lunedì 8 ottobre, nel posticipo della quinta giornata, a Vercelli nei confronti del Gozzano, la squadra di Giannichedda affianca al primo posto la Carrarese a quota 10 punti, con una partita in meno disputata rispetto ai toscani.

Piacentini in vantaggio dopo nemmeno un minuto di gioco grazie al calcio di rigore trasformato da Nolé e capaci di tenere a bada la sterile reazione dei padroni di casa sino al 27′, quando Zanchi, sugli sviluppi di un calcio di punizione, ha trovato lo spiraglio per piazzare il colpo del raddoppio. Ritmi altissimi per tutta la prima frazione, ma squadra di Soda incapace di creare grattacapi a Zaccagno. Identico copione nella ripresa con Ledesma e compagni che hanno buon gioco a controllare il match e a portarsi addirittura sul 3-0 ad un quarto d’ora dal termine con il neo entrato Volpicelli che completa l’opera.

Dunque, nonostante i tanti dubbi che attanagliano la società del presidente Pannella, la squadra gira a meraviglia: quarto risultato utile consecutivo e terza vittoria stagionale che vale ora il primato. Domenica prossima Pro che non scenderà in campo alla luce della situazione che riguarda la Virtus Entella che ancora attende di conoscere il proprio destino.

GOZZANO-PRO PIACENZA 0-3
MARCATORI Nolé su rigore al 1′ e Zanchi al 27′ p.t.; Volpicelli al 29′ s.t.
GOZZANO (3-4-2-1)
Casadei; Gigli (dal 2′ s.t. Libertazzi), Bini, Emiliano; Tumminelli, Sampietro, Graziano (dal 27′ s.t. Secondo), Evan’s (dal 3′ s.t. Tordini); Palazzolo (dal 15′ s.t. Rolfini), Rolando (dal 40′ s.t. Rizzo); Messias. All. Soda.
PRO PIACENZA (3-5-2) Zaccagno; Maldini, Pasqualoni, Mangraviti; Kalombo, Remedi (dal 45′ s.t. Nava), Ledesma, Sicurella, Zanchi (dal 45′ s.t. Buongiorno); Nolé (dal 41′ s.t. Sanseverino), Scardina (dal 25′ s.t. Volpicelli). All. Giannichedda.
ARBITRO Kumara di Verona.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE