Prestigioso riconoscimento

Il “Manlio Scopigno” parla piacentino: premiati Paratici e Pippo Inzaghi

10 ottobre 2018

Più che a Rieti, sembrava di essere a Piacenza. Anzi, tra San Nicolò e Borgonovo. Il premio Manlio Scopigno, tra i più importanti riconoscimenti del mondo del calcio professionistico dedicato al tecnico dello storico scudetto del Cagliari nel 1970, ha avuto come assoluti protagonisti il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici (borgonovese doc) e l’attuale allenatore del Bologna Filippo Inzaghi (originario di San Nicolò).
Il primo ha vinto il premio come manager dell’anno, il secondo come miglior allenatore della Serie B per la grande stagione 2017-18 al Venezia. Tra l’altro, lo scorso anno il fratello Simone Inzaghi aveva ricevuto il riconoscimento come migliore tecnico della Serie A.

A Pippo Inzaghi, accompagnato dalla fidanzata Angela Robusti, è stato anche insignito della cittadinanza onoraria di Rieti, per aver vinto nel 2013 proprio la Scopigno Cup alla guida degli Allievi del Milan, suo primo trofeo in panchina.

 

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE