Serie C

Sestu: “Il Novara è già alle spalle. Piace consapevole della propria forza”

11 ottobre 2018

La sconfitta per 3-0 subita sabato scorso dal Piacenza Calcio contro la corazzata Novara ha sicuramente lasciato un po’ di rammarico all’interno dell’ambiente biancorosso. Alessio Sestu, “faro” dell’attacco di mister Franzini nonché considerato tra i migliori esterni offensivi dell’intera serie C, non vuole però sentir parlare di delusione: “Il risultato – osserva senza troppi giri di parole l’ex Alessandria – è tutt’altro che veritiero. Per quello che si è visto in campo, specialmente nel corso del primo tempo, direi anzi che ce la siamo giocati a viso aperto contro una squadra costruita per vincere il campionato e che, rispetto a noi, è forse riuscita a sfruttare maggiormente gli episodi. Certo – osserva l’attaccante – dopo aver subito il primo gol abbiamo faticato a reagire: questo, però, non deve assolutamente incidere all’interno dello spogliatoi. Dobbiamo infatti continuare ad essere consapevoli della nostra forza e soprattutto proseguire con quello che di buono abbiamo fatto sin qui“.

Inutile nascondersi: i tifosi, specialmente dopo la sontuosa campagna acquisti operata dalla società in estate e dopo aver visto all’opera nelle prime giornate questo nuovo Piace, sognano la promozione diretta in serie B. Un sogno “proibito”, vista anche la qualità delle quattro o cinque favorite, condiviso naturalmente anche dai calciatori stessi ma che viene, dall’esperto attaccante, commentato così. “E’ naturale, siamo una squadra forte e nessuno di noi lo nasconde. Speriamo, in cuor nostro, che questo pensiero stupendo possa realmente realizzarsi, ma per adesso dobbiamo pensare partita dopo partita: è ancora presto per sbilanciarsi, il campionato è lungo e può succedere veramente di tutto. Per il momento il nostro imperativo è pensare alla sfida di domenica prossima contro l’Albissola, fondamentale – conclude – per riprendere da dove avevamo lasciato: dalla vittoria”.

Nel frattempo sarà l’Albinoleffe l’avversario del Piace in Coppa Italia. Ieri, 10 ottobre, i lombardi hanno infatti battuto di misura la Giana Erminio staccando così il pass per i 16esimi. Una gara che si disputerà mercoledì 31 ottobre.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE