Ciclismo

Il Giro d’Italia potrebbe sfrecciare di nuovo sulle strade piacentine

23 ottobre 2018

A distanza di due anni il Giro d’Italia dovrebbe tornare a riabbracciare le strade piacentine. La 102esima edizione della celebre corsa rosa, infatti, è destinata a tornare, dopo un anno di “pausa”, nel nostro territorio. Al momento, siamo a livello di indiscrezioni e che diventeranno certezze il 31 ottobre, giorno della presentazione ufficiale della kermesse ciclistica.

Sta di fatto che la data da segnare in agenda sembra essere quella di mercoledì 22 maggio, in occasione della dodicesima tappa che partirà sicuramente da Carpi e arriverà probabilmente a Novi Ligure, con un tracciato stimato intorno ai 220 chilometri. Sempre secondo indiscrezioni, si tratterebbe di una frazione pianeggiante, adatta ai velocisti o a fughe da lontano per uomini non impegnati nelle prime posizioni della classifica generale. La tappa andrebbe a onorare due grandi campioni delle due ruote come Fausto Coppi nel centenario della nascita e Costante Girardengo a un secolo dalla sua prima vittoria al Giro, come ricorda l’edizione alessandrina del quotidiano “La Stampa”. Stringendo il focus sul territorio piacentino, sebbene non ci siano ancora conferme certe, appare sicuramente possibile il transito “piatto” lungo l’asse della via Emilia.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE