Serie D

Una Vigor affamata di riscatto vuole tornare al successo nel recupero contro il Lentigione

12 febbraio 2019

Riprendere il cammino in termini di risultati e continuare sul tracciato delle prestazioni convincenti, nonostante il doppio risultato negativo consecutivo. Dopo i ko di Adro e a domicilio della capolista Pergolettese (4-1 domenica scorsa), per la Vigor Carpaneto è tempo di impegni supplementari, con il recupero di campionato (serie D girone D) in programma domani (mercoledì 13 febbraio) alle 14.30 al “San Lazzaro” di Carpaneto contro i reggiani del Lentigione. Il match era stato rinviato per neve due domeniche fa e ora viene recuperato a cavallo tra due impegni esterni dei biancazzurri, l’ultimo in programma domenica a domicilio del Mezzolara.

“Il Lentigione è una squadra – ha affermato il tecnico Stefano Rossini – che all’andata ci ha messo in difficoltà per aggressività e dinamismo e che ora ha innestato anche giocatori di qualità, quindi nel complesso è migliorata. Abbiamo speso tanto a livello fisico e soprattutto mentale e dobbiamo recuperare alla svelta, pensando anche che domenica ci sarà un’altra partita da affrontare (a domicilio del Mezzolara, ndc). Deciderò alcune situazioni nelle ultimissime ore”.

Tiene ancora banco l’influenza, con i tre giovani Quaggio (attaccante classe 1999), Tosi (difensore, 2000) e Terzi (portiere, 1998), assenti domenica, ancora in forte dubbio anche per il recupero contro il Lentigione.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Sport

NOTIZIE CORRELATE