Novemila persone allo stadio

Piacenza riscopre il suo Piace: atmosfera magica al Garilli, per la B ancora uno sforzo

24 aprile 2019

È stata la notte magica del Piace. Non solo la squadra di Franzini è riuscita a centrare l’obiettivo primario rappresentato dal sorpasso ai danni dell’Entella in vetta alla graduatoria del campionato di serie C, ma è riuscita a mandare in scena il migliore degli spot di fronte ai quasi 9mila spettatori del Garillli. Una vittoria voluta, cercata e meritata: il gol-partita di Sestu è stato il punto più alto di una notte che probabilmente ha fatto riscoprire ad una intera città l’amore per il Piace. Chi l’amore mai lo aveva smarrito sono stati i tifosi più caldi che, dopo anni di trasferte sui campi più sperduti dell’universo calcistico di casa nostra, avvertono forte il sapore della ricompensa: lo spettacolo offerto sulle gradinate ieri è stato degno della massima serie, così come il comportamento tenuto dalla tifoseria nel corso di questa stagione. Rivedere famiglie, bambini e tanti giovanissimi nel vecchio Garilli è stata una ulteriore, importantissima, vittoria della quale può fregiarsi la società dei fratelli Gatti.

E adesso? Come ha ricordato in salta interviste ieri sera mister Arnaldo Franzini, ancora una volta inappuntabile dentro e fuori dal campo, è tempo di mantenere un certo equilibrio. Due vittorie nei match di sabato prossimo con l’Olbia (ancora al Garilli) e nella trasferta di Siena, sarebbero garanzia di serie B immediata. Addirittura, se Pergreffi (cento presenze ieri) e compagni centrassero i tre punti con i sardi e l’Entella non riuscisse a piegare la Juve Under 23, sarebbe promozione con un turno di anticipo. Da evitare invece ad ogni costo l’arrivo a pari punti con i liguri: il 3-1 rimediato a Chiavari, ultimo ko stagionale del Piace, significherebbe Entella in serie B e Piacenza ai play-off. E la squadra osservata all’opera ieri, nella magica notte della Galleana, sembra intenzionata a chiudere in fretta il discorso e proseguire nella nuova luna di miele con la città.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE