Dopo la sconfitta di Siena

La delusione di mister Franzini: “Botta tremenda, ora resettiamo e pensiamo ai playoff”

4 maggio 2019

“Una sconfitta che brucia come non mai”. Così mister Arnaldo Franzini ha commentato a caldo la sconfitta del suo Piace contro il Siena, con i toscani che hanno vanificato la possibilità dei piacentini di salire direttamente in Serie B. “Peccato – ha proseguito il tecnico di Vernasca – perché era un’occasione che ci saremmo meritati dopo aver disputato un campionato pazzesco. Il Siena è stato molto bravo a sfruttare le occasioni, mentre noi abbiamo sprecato  le numerose chance create nel corso di un primo tempo letteralmente dominato. Il gol annullato a Nicco? Una rete assolutamente regolare – ha rincarato senza mezzi termini in tecnico di Vernasca -, un gol che avrebbe potuto fare la differenza su una partita così equilibrata. Probabilmente, nel secondo tempo, si è fatta sentire per noi tutta la tensione e il nervosismo accumulati in questi mesi, con il Siena che, con il secondo gol, ci ha tagliato le gambe. Ora – ha concluso Franzini – dobbiamo solo resettare e riprenderci dopo questa sconfitta così bruciante. Il nostro obiettivo sono ora i playoff dove affronteremo due partite, quattro se contiamo anche i ritorni, che varranno tutte come vere e proprie finali”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE