A Napoli

Universiadi: Giacomo Carini, ultimi 50 metri fatali. Solo sesto posto

7 luglio 2019

Una gara condotta in maniera esemplare fino all’ultima virata con il podio ampiamente a tiro, dopodiché il crollo negli ultimi cinquanta metri. Si è chiusa purtroppo con il sesto posto la finale dei 200 farfalla per Giacomo Carini, il nuotatore piacentino sul quale poggiavano tante speranze di medaglia alle Universiadi, in corso a Napoli. Un risultato che non può certo soddisfare il giovane cresciuto nella Vittorino da Feltre che in passato ha abituato gli appassionati a ben altri exploit.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE