Come restare in forma a Natale

Di Paola Miretta 24 Dicembre 2021

Il Natale si avvicina e per molti significa interrompere il normale regime alimentare concedendosi qualche sgarro in più, che spesso si traduce in chili di troppo e pesantezza. Sulla base delle statistiche, la maggior parte delle persone tende ad aumentare di peso durante le festività natalizie che iniziano dal ponte dell’Immacolata e terminano con le celebrazioni del nuovo anno. Gli eccessi della tavola sono la causa principale dell’aumento di peso, su cui influisce (in seconda battuta) la mancanza di attività fisica.

 

Molti si lasciano vincere dalla pigrizia e abbandonano le loro routine di fitness durante le vacanze, poiché credono di non avere abbastanza tempo per eseguire i loro allenamenti. Anche se questa è una scusa. Meno ci si muove e meno ci si muoverebbe.

Il post Natale diventa, invece, una corsa al rimedio: molti si sentono in colpa dopo le festività natalizie e trovano la motivazione per iscriversi in palestra o tornare ad allenarsi.

In realtà, si può godere delle vacanze natalizie e comunque mantenersi in forma.

Se vuoi mantenerti in forma durante le festività natalizie, soprattutto durante il periodo di Natale e Capodanno, ecco alcuni consigli utili che potrebbero esserti d’aiuto.

 

Mangia qualcosa prima di uscire

Innanzitutto, è meglio mangiare qualcosa prima di partire per visite, viaggi o cene di famiglia. In questo modo, non sarai più tentato/a di mangiare molto o di eccedere, poiché hai già mangiato. Anche saltare i pasti non è una buona idea, perché sarai costretto/a a mangiare di più, rallentando il tuo metabolismo. La strategia dello “spuntino” è vincente purché lo spuntino sia sano e proporzionato: un frutto accompagnato da tre/quattro noci, ad esempio.

 

Seleziona gli eccessi

Assicurati di selezionare le prelibatezze che mangi in modo saggio. Dovresti scegliere qualcosa che puoi goderti solo durante le festività natalizie e non qualcosa che è prontamente disponibile tutto il tempo. Inoltre, fai una scelta: mangia il dolce una volta al giorno e gratificati una volta per tutte. Panettone, pandoro, torrone sono specialità natalizie, che possono rappresentare uno sfizio e una concessione da dosare con cura.

 

Mai saltare i pasti

Non saltare i pasti, soprattutto la colazione! Anche se può essere allettante saltare alcuni pasti, credendo che non mangiare possa compensare gli eccessi del giorno precedente, ciò porterà solo a risultati controproducenti. Saltare i pasti induce il nostro corpo a pensare di essere in “carestia”, con il risultato di rallentare il metabolismo. Una soluzione potrebbe essere quella di adottare una strategia detox, soprattutto dopo le abbuffate, riducendo l’introito calorico, prediligendo liquidi e verdure, senza saltare completamente i pasti principali.

 

Non perdere le buone abitudini: allenati!

Dovresti comunque eseguire la tua routine di fitness quando possibile e, se non puoi farlo, cammina di più, parcheggia l’auto a una certa distanza da casa o semplicemente fai le scale. In realtà, quanto descritto rientra in una normale vita attiva. Durante le Feste bisognerebbe non perdere di vista la propria salute, che è fatta anche di movimento. La pausa natalizia dal lavoro e dalla scuola può diventare l’occasione per muoversi diversamente e sperimentare qualcosa di nuovo. Gli sport invernali possono essere un’alternativa alle normali routine quotidiane e fungere da sveglia metabolica.

 

Abbraccia l’Outdoor

Rendi le vacanze un affare di famiglia e pianifica attività all’aperto in cui tutti sono coinvolti. Anche una battaglia a palle di neve nel cortile di casa ti aiuterà a muoverti e farà divertire i bambini. In realtà, organizzare attività all’aperto è uno stimolo, specie se in mezzo alla natura. La percezione di spazi aperti, l’esposizione alla luce del sole, la disponibilità di aria pulita sono toccasana non solo per il corpo ma anche per la mente. Inoltre, il freddo aumenta il dispendio calorico: camminare o fare jogging, ciaspolare o correre in inverno richiedono molta energia.

 

Non dimenticare la forza

Ricorda sempre di allenare la forza per mantenere quella massa muscolare per cui hai lavorato duramente per tutto l’anno. Potresti essere tentato di usare pesi leggeri e fare solo un po’ di cardio, ma puoi bruciare altrettante calorie sollevando pesi. E con l’incremento dell’introito calorico dei pasti delle vacanze, potresti persino guadagnare un po’ di muscoli in più. E questo è molto meglio che mettere un po’ di grasso in più. Forse questa può essere l’occasione per aumentare l’intensità dell’allenamento.

 

Stabilisci obiettivi realistici

Fissare un obiettivo di allenamento realistico è la base per la sua buona riuscita. Se non hai tempo oppure gli obblighi familiari e sociali ti vincolano, prova ad allenarti mezz’ora ogni giorno: ti aiuterà a mantenere la tua forma fisica e scaricare la mente. Questo potrebbe significare allenarsi a casa oppure all’aperto.

Prova ad allenarti al mattino presto mentre gli altri stanno ancora dormendo. In questo modo eviterai anche commenti come “Oh, dai! È Natale…”

Se ti alleni a casa, puoi utilizzare anche attrezzi casalinghi come le casse d’acqua. Ciò che abbiamo a portata di mano può essere già una grande risorsa. Se parti per una breve vacanza, metti in valigia una banda elastica, un attrezzo economico, versatile e maneggevole.

 

Evita le proibizioni

Assicurati anche di impostare piani dietetici realistici! Cercare di astenersi totalmente da alcuni cibi ti farà solo mangiare di più. Sentiti libero/a di goderti le prelibatezze che ami davvero, ma in piccole porzioni.

 

Bevi molta acqua

Questo può saziare il tuo appetito e mantenerti idratato/a in ogni momento. Acqua naturale, tisane, centrifugati di verdura (specie di colore verde) possono essere utili per ovviare agli eccessi e detossinare il nostro organismo, subissato da grassi e zuccheri semplici. Bere acqua aiuta anche in caso di eccessivo consumo di alcolici. Una tisana al cardo mariano contribuisce a depurare il fegato.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà