Frittata, come prepararla al meglio

Di Debora Saccardi 21 Aprile 2022

 

La regina della versatilità, buona sempre, a ogni occasione e in ogni stagione, sto parlando della frittata.

Protagonista indiscussa di picnic e gite fuori porta, perché racchiusa tra due fette di pane, si gusta anche fredda.

Gli ingredienti che servono per prepararla si contano sulle dita di una mano: uova, formaggio grattugiato, sale, pepe e olio per la cottura.

Questa è la versione base ma potete arricchirla come più vi piace: verdure, formaggi a pasta filata, formaggi erborinati, formaggi caprini o a latte misto, salumi, avanzi di pasta e riso. Normalmente si apre il frigorifero e ci si sbizzarrisce con quello che si ha, quindi date spazio alla vostra vena creativa!

Una preparazione con triplice veste: ideale per antipasti, aperitivi o come piatto unico.

Chi la preferisce sottile tipo crespella, in versione rollè o sandwich, chi alta e compatta, insomma c’è n’è davvero per tutti i gusti. Anche la versione dolce, senza formaggio grattugiato nel composto, spolverata da zucchero a velo e accompagnata da frutta fresca, sciroppata o cioccolato fuso, ha il suo fascino.

 

Qualche consiglio per una frittata super

Il segreto è non sbattere eccessivamente le uova, per consentirgli di sviluppare bene durante la cottura.

Se vi piace la versione light, cuocetela in forno a 180º C.

Personalizzatela aggiungendo il trito di un’erba aromatica o un pizzico di spezie.

Se aggiungete le verdure al composto base, tagliatele a pezzi regolari, non troppo grandi e fatele cuocere a parte.

La sostanza grassa utilizzata, preferibilmente olio extravergine d’oliva, deve essere ben calda. In alternativa anche il burro fuso chiarificato può andare bene ma attenzione a non bruciare la vostra frittata!

Se dovete rovesciare la frittata, aiutatevi con un coperchio dai bordi lisci, evitate rocamboleschi lanci con esiti disastrosi.

 

La ricetta per 4 persone

Ingredienti Quantità
Uova n. 8
Grana padano grattugiato n. 4 cucchiai
Sale fino, pepe nero macinato un pizzico
Olio extravergine d’oliva g 60

 

Procedimento

In una ciotola sbattere le uova, senza montarle, per evitare la formazione di schiuma.

Aggiungere il formaggio e gli aromi.

Scaldare l’olio in una padella e quando sarà ben caldo versare il composto.

Quando la frittata inizierà ad asciugare, girarla e proseguire la cottura.

Servire ben calda o utilizzarla per farcire panini.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà